/[gentoo]/xml/htdocs/doc/it/gentoo-kernel.xml
Gentoo

Diff of /xml/htdocs/doc/it/gentoo-kernel.xml

Parent Directory Parent Directory | Revision Log Revision Log | View Patch Patch

Revision 1.30 Revision 1.31
1<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?> 1<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
2<!-- $Header: /var/cvsroot/gentoo/xml/htdocs/doc/it/gentoo-kernel.xml,v 1.30 2008/03/08 20:10:23 scen Exp $ --> 2<!-- $Header: /var/cvsroot/gentoo/xml/htdocs/doc/it/gentoo-kernel.xml,v 1.31 2009/02/17 21:51:31 scen Exp $ -->
3<!DOCTYPE guide SYSTEM "/dtd/guide.dtd"> 3<!DOCTYPE guide SYSTEM "/dtd/guide.dtd">
4 4
5<guide lang="it"> 5<guide lang="it">
6<title>Guida ai Kernel Gentoo Linux</title> 6<title>Guida ai Kernel Gentoo Linux</title>
7 7
49 49
50<!-- The content of this document is licensed under the CC-BY-SA license --> 50<!-- The content of this document is licensed under the CC-BY-SA license -->
51<!-- See http://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.5 --> 51<!-- See http://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.5 -->
52<license/> 52<license/>
53 53
54<version>1.20</version> 54<version>1.22</version>
55<date>2008-02-03</date> 55<date>2009-02-14</date>
56 56
57<chapter> 57<chapter>
58<title>Introduzione</title> 58<title>Introduzione</title>
59<section> 59<section>
60<body> 60<body>
128<title>Uso generale: gentoo-sources</title> 128<title>Uso generale: gentoo-sources</title>
129<body> 129<body>
130 130
131<p> 131<p>
132Per la maggior parte degli utenti, i sorgenti del kernel raccomandati sono i 132Per la maggior parte degli utenti, i sorgenti del kernel raccomandati sono i
133<c>gentoo-sources</c>. Dal rilascio 2005.0, Gentoo Linux usa 2.6 come kernel di 133<c>gentoo-sources</c>. <c>gentoo-sources</c> è un kernel basato su Linux 2.6,
134default. A meno che non si sta usando il profilo 2.4, <c>gentoo-sources</c> 134leggermente modificato per risolvere problemi di sicurezza e bug del kernel, e
135sarà un kernel 2.6 sulla <e>maggior parte</e> delle architetture. 135per aumentare la compatibilità con le architetture meno comuni.
136</p>
137
138<p>
139Il <c>gentoo-sources</c> è un kernel basato su Linux 2.6, leggermente patchato
140per risolvere problemi di sicurezza e bug del kernel, e per aumentare la
141compatibilità con le architetture meno comuni. Linux 2.6 è attualmente la
142versione stabile ufficiale del kernel e lo sviluppo è molto rapido. Si consiglia
143di utilizzare il kernel 2.6, piuttosto che la vecchia versione 2.4, per la
144miglior performance, il miglior supporto hardware, la più vasta gamma di
145funzionalità.
146</p>
147
148<p>
149Le patch per il kernel <c>gentoo-sources</c> 2.4 sono simili a quelle incluse
150nella controparte 2.6, con in più un numero di patch designate ad aggiungere
151funzionalità e a migliorare le performance.
152</p> 136</p>
153 137
154<p> 138<p>
155Il pacchetto <c>gentoo-sources</c> assorbe gran parte degli sforzi del team di 139Il pacchetto <c>gentoo-sources</c> assorbe gran parte degli sforzi del team di
156sviluppo del kernel di Gentoo, il quale può contare sull'esperienza di Greg 140sviluppo del kernel di Gentoo, il quale può contare sull'esperienza di Greg
169Gli <c>hardened-sources</c> sono basati su Linux Kernel ufficiali e sono 153Gli <c>hardened-sources</c> sono basati su Linux Kernel ufficiali e sono
170pensati per gli utenti che usano Gentoo in ambienti di produzione, forniscono 154pensati per gli utenti che usano Gentoo in ambienti di produzione, forniscono
171patch per i vari sottoprogetti di Gentoo Hardened (come il supporto per <uri 155patch per i vari sottoprogetti di Gentoo Hardened (come il supporto per <uri
172link="http://www.nsa.gov/selinux/">LSM/SELinux</uri> e <uri 156link="http://www.nsa.gov/selinux/">LSM/SELinux</uri> e <uri
173link="http://grsecurity.net">grsecurity</uri>), oltre che miglioramenti 157link="http://grsecurity.net">grsecurity</uri>), oltre che miglioramenti
174della stabilità/sicurezza. Come <c>gentoo-sources</c> ha versioni 2.6 e 2.4. 158della stabilità/sicurezza. Date un'occhiata su
175Date un'occhiata su <uri>http://www.gentoo.org/proj/en/hardened/</uri> per 159<uri>http://www.gentoo.org/proj/en/hardened/</uri> per maggiori informazioni.
176maggiori informazioni.
177</p>
178
179<p> 160</p>
180<c>rsbac-sources</c> contiene patch per usare Rule Set Based Access Controls 161
181(<uri link="http://www.rsbac.org">RSBAC</uri>) e ha kernel 2.4 e 2.6. E' 162<p>
163<c>rsbac-sources</c> è un kernel basato sulla versione 2.6. Contiene patch per
164usare Rule Set Based Access Controls (<uri
165link="http://www.rsbac.org">RSBAC</uri>). È mantenuto da <uri
182mantenuto da <uri link="/proj/en/hardened/rsbac/">RSBAC project</uri>, un sotto 166link="/proj/en/hardened/rsbac/">RSBAC project</uri>, un sotto progetto di Gentoo
183progetto di Gentoo Hardened. 167Hardened.
184</p> 168</p>
185 169
186<impo> 170<impo>
187Questi kernel forniscono patch per aumentare la sicurezza. Leggete la <uri 171Questi kernel forniscono patch per aumentare la sicurezza. Leggete la <uri
188link="/proj/en/hardened/">documentazione</uri> prima di usarli. 172link="/proj/en/hardened/">documentazione</uri> prima di usarli.
230 214
231<p> 215<p>
232Il pacchetto <c>git-sources</c> riporta gli snapshot giornalieri del 216Il pacchetto <c>git-sources</c> riporta gli snapshot giornalieri del
233dell'albero di sviluppo del kernel principale. Dovreste utilizzare questi 217dell'albero di sviluppo del kernel principale. Dovreste utilizzare questi
234kernel se siete interessati nello sviluppo o nel testing del kernel. I report 218kernel se siete interessati nello sviluppo o nel testing del kernel. I report
235dei bug devono essere indirizzati al <uri link="http://bugme.osdl.org">Linux 219dei bug devono essere indirizzati al <uri
236Kernel Bug Tracker</uri> o alla LKML (Linux Kernel Mailing List). 220link="http://bugzilla.kernel.org/">Linux Kernel Bug Tracker</uri> o alla LKML
221(Linux Kernel Mailing List).
237</p> 222</p>
238 223
239</body> 224</body>
240</section> 225</section>
241 226
329modo. Vi suggeriamo di utilizzare i <c>gentoo-sources</c> al posto dei 314modo. Vi suggeriamo di utilizzare i <c>gentoo-sources</c> al posto dei
330<c>vanilla-sources</c>. 315<c>vanilla-sources</c>.
331</p> 316</p>
332 317
333<p> 318<p>
334Come per i <c>gentoo-sources</c>, si possono trovare due versioni del kernel in 319Si possono trovare due versioni del kernel in questo pacchetto: 2.4 e 2.6.
335questo pacchetto: 2.4 e 2.6.
336</p> 320</p>
337 321
338</body> 322</body>
339</section> 323</section>
340</chapter> 324</chapter>

Legend:
Removed from v.1.30  
changed lines
  Added in v.1.31

  ViewVC Help
Powered by ViewVC 1.1.20