/[gentoo]/xml/htdocs/doc/it/guide-localization.xml
Gentoo

Diff of /xml/htdocs/doc/it/guide-localization.xml

Parent Directory Parent Directory | Revision Log Revision Log | View Patch Patch

Revision 1.23 Revision 1.24
1<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?> 1<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
2<!DOCTYPE guide SYSTEM "/dtd/guide.dtd"> 2<!DOCTYPE guide SYSTEM "/dtd/guide.dtd">
3<!-- $Header: /var/cvsroot/gentoo/xml/htdocs/doc/it/guide-localization.xml,v 1.23 2009/03/11 11:05:39 scen Exp $ --> 3<!-- $Header: /var/cvsroot/gentoo/xml/htdocs/doc/it/guide-localization.xml,v 1.24 2009/06/16 22:50:25 scen Exp $ -->
4 4
5<guide link="/doc/it/guide-localization.xml" lang="it"> 5<guide link="/doc/it/guide-localization.xml" lang="it">
6<title>Guida alla localizzazione di Gentoo Linux</title> 6<title>Guida alla localizzazione di Gentoo Linux</title>
7 7
8<author title="Autore"> 8<author title="Autore">
41lingua, NdT) la propria distribuzione Gentoo Linux per qualsiasi paese Europeo. 41lingua, NdT) la propria distribuzione Gentoo Linux per qualsiasi paese Europeo.
42Verrà affrontata anche la configurazione del sistema per utilizzare il simbolo 42Verrà affrontata anche la configurazione del sistema per utilizzare il simbolo
43dell'Euro. 43dell'Euro.
44</abstract> 44</abstract>
45 45
46<version>1.40</version> 46<version>1.402</version>
47<date>2009-02-25</date> 47<date>2009-06-15</date>
48 48
49<chapter> 49<chapter>
50<title>Fuso Orario (Time zone)</title> 50<title>Fuso Orario (Time zone)</title>
51<section> 51<section>
52<body> 52<body>
128<path>/usr/share/locale</path> nella maggior parte dei casi. Generalmente il 128<path>/usr/share/locale</path> nella maggior parte dei casi. Generalmente il
129nome di una localizzazione ha la struttura <c>ab_CD</c> dove <c>ab</c> è il 129nome di una localizzazione ha la struttura <c>ab_CD</c> dove <c>ab</c> è il
130codice di due (o tre) lettere che identifica la lingua (secondo le specifiche 130codice di due (o tre) lettere che identifica la lingua (secondo le specifiche
131ISO-639) e <c>CD</c> è il codice di due lettere che identifica la nazione 131ISO-639) e <c>CD</c> è il codice di due lettere che identifica la nazione
132(secondo le specifiche ISO-3166). Le varianti sono spesso aggiunte in fondo 132(secondo le specifiche ISO-3166). Le varianti sono spesso aggiunte in fondo
133ai nome delle localizzazione, ad es. <c>en_GB.utf8</c> o <c>de_DE@euro</c>. 133ai nome delle localizzazione, ad es. <c>en_GB.UTF-8</c> o <c>de_DE@euro</c>.
134Per maggiori informazioni sulle localizzazioni visitare 134Per maggiori informazioni sulle localizzazioni visitare
135<uri link="http://en.wikipedia.org/wiki/Locale">Wikipedia</uri>. 135<uri link="http://en.wikipedia.org/wiki/Locale">Wikipedia</uri>.
136</p> 136</p>
137 137
138</body> 138</body>
232</note> 232</note>
233 233
234<warn> 234<warn>
235L'uso di LC_ALL è fortemente scoraggiato e non può essere annullato 235L'uso di LC_ALL è fortemente scoraggiato e non può essere annullato
236successivamente. Si prega di usarlo solamente in fase di test e non impostarlo 236successivamente. Si prega di usarlo solamente in fase di test e non impostarlo
237mai in un file d'avvio. 237<e>mai</e> in un file d'avvio.
238</warn> 238</warn>
239 239
240<p> 240<p>
241La maggior parte degli utenti imposta solo la variabile LANG a livello globale: 241La maggior parte degli utenti imposta solo la variabile LANG a livello globale.
242Questo esempio è per una localizzazione Italiana unicode:
242</p> 243</p>
243 244
244<pre caption="Impostare la localizzazione predefinita di sistema in 245<pre caption="Impostare la localizzazione predefinita di sistema in
245/etc/env.d/02locale"> 246/etc/env.d/02locale">
246LANG="it_IT.utf8@euro" 247LANG="it_IT.UTF-8"
247LC_COLLATE="C" 248LC_COLLATE="C"
248</pre> 249</pre>
249 250
250<note> 251<note>
251Aggiungere anche <c>@euro</c> al file di avvio della shell se si vuole 252Usare <c>it_IT@euro ISO-8859-15</c> come propria variabile LANG se si vuole
252utilizzare il simbolo di valuta dell'Euro (€) 253utilizzare il simbolo di valuta dell'Euro (€)
253</note> 254</note>
254 255
255<p> 256<p>
256È anche possibile, e molto comune specialmente in ambienti UNIX più 257È anche possibile, e molto comune specialmente in ambienti UNIX più
258"<c>C</c>". Gli utenti potranno comunque specificare la localizzazione preferita 259"<c>C</c>". Gli utenti potranno comunque specificare la localizzazione preferita
259nei propri script d'avvio della shell: 260nei propri script d'avvio della shell:
260</p> 261</p>
261 262
262<pre caption="Impostare la localizzazione utente in ~/.bashrc"> 263<pre caption="Impostare la localizzazione utente in ~/.bashrc">
263export LANG="it_IT.utf8@euro" 264export LANG="it_IT.UTF-8"
264export LC_COLLATE="C" 265export LC_COLLATE="C"
265</pre> 266</pre>
266 267
267<p> 268<p>
268Un altro modo per configurare il sistema consiste nel lasciale la localizzazione 269Un altro modo per configurare il sistema consiste nel lasciale la localizzazione
270caratteri. Per ottenere questo risultato è sufficiente specificare in 271caratteri. Per ottenere questo risultato è sufficiente specificare in
271<path>/etc/env.d/02locale</path> i seguenti valori: 272<path>/etc/env.d/02locale</path> i seguenti valori:
272</p> 273</p>
273 274
274<pre caption="Mantenere la localizzazione tradizionale C abilitando UTF-8"> 275<pre caption="Mantenere la localizzazione tradizionale C abilitando UTF-8">
275LC_CTYPE=it_IT.utf8 276LC_CTYPE=it_IT.UTF-8
276</pre> 277</pre>
277 278
278<p> 279<p>
279Usando questo frammento di codice, gli utenti saranno in grado di vedere 280Usando questo frammento di codice, gli utenti saranno in grado di vedere
280correttamente i nomi localizzati dei file, senza esser forzati ad adottare 281correttamente i nomi localizzati dei file, senza esser forzati ad adottare

Legend:
Removed from v.1.23  
changed lines
  Added in v.1.24

  ViewVC Help
Powered by ViewVC 1.1.20