/[gentoo]/xml/htdocs/doc/it/guide-localization.xml
Gentoo

Contents of /xml/htdocs/doc/it/guide-localization.xml

Parent Directory Parent Directory | Revision Log Revision Log


Revision 1.7 - (show annotations) (download) (as text)
Wed Nov 10 20:17:07 2004 UTC (13 years ago) by mush
Branch: MAIN
Changes since 1.6: +241 -187 lines
File MIME type: application/xml
updated to version 1.14 (1.14 of the english CVS)

1 <?xml version='1.0' encoding='UTF-8'?>
2 <!-- $Header: /var/www/www.gentoo.org/raw_cvs/gentoo/xml/htdocs/doc/en/guide-localization.xml,v 1.14 2004/04/11 13:50:26 swift Exp $ -->
3 <!DOCTYPE guide SYSTEM "/dtd/guide.dtd">
4
5 <guide link="/doc/it/guide-localization.xml" lang="it">
6 <title>Gentoo Linux Localization Guide</title>
7 <author title="Autore">
8 <mail link="holler@gentoo.de">Alexander Holler</mail>
9 </author>
10 <author title="Redazione">
11 <mail link="slucy@uchicago.edu">Steven Lucy</mail>
12 </author>
13 <author title="Redazione">
14 <mail link="bennyc@gentoo.org">Benny Chuang</mail>
15 </author>
16 <author title="Redazione">
17 <mail link="pylon@gentoo.org">Lars Weiler</mail>
18 </author>
19
20 <author title="Traduttore">
21 <mail link="stefanonafets@tiscali.it">Stefano Parravicini</mail>
22 </author>
23
24 <abstract>
25 Questa guida dovrebbe aiutare gli utenti a localizzare (adattare alla propria lingua, NdT) la propria
26 distribuzione Gentoo Linux per qualsiasi localizzaazione
27 Europea. Useremo il Tedesco came caso di studio, in quanto la guida è tradotta
28 da un documento tedesco. Inoltre include la configurazione per usare li simbolo dell'Euro.
29 </abstract>
30
31 <version>1.14</version>
32 <date>April 11, 2004</date>
33
34 <chapter>
35 <title>Timezone</title>
36 <section>
37 <body>
38
39 <p>
40 Per mantenere l'orario appropriato, <path>/etc/localtime</path> deve puntare al
41 file che indica il corretto "time zone". Girate nella directory
42 <path>/usr/share/zoneinfo/</path> e scegliete il vostro timezone.
43 </p>
44
45 <pre caption="Impostare il timezone">
46 # <i>ln -sf /usr/share/zoneinfo/Europe/Berlin /etc/localtime</i>
47 # <i>date</i>
48 Sun Feb 16 08:26:44 CET 2003
49 </pre>
50
51 <note>
52 Assicuratevi che l'indicatore del timezone, composto da tre lettere (in questo caso "CET"),
53 sia corretto per la vostra zona.
54 </note>
55
56 <note>
57 Potere impostare il valore di <c>TZ</c> in modo che possa assumere qualsiasi valore dopo
58 <path>/usr/share/zoneinfo</path> nell' rc file della vostra shell
59 (<path>.bash_profile</path> for bash) per un' impostazione user-level. In questo caso sarebbe
60 <c>TZ="Europe/Berlin"</c>.
61 </note>
62
63 </body>
64 </section>
65 </chapter>
66
67 <chapter>
68 <title>Orologio di sistema</title>
69 <section>
70 <body>
71
72 <p>
73 In molte installazioni di Gentoo Linux, l'orologio di sistema è impostato su
74 UTC (o GMT, Greenwhich Mean Time), quindi viene preso il timezone
75 dall'account per determinare l'ora locale. Se,
76 per qualche ragione, avete bisogno che il vostro orologio di sistema non sia in UTC,
77 ddovrete modificare <path>/etc/rc.conf</path> e cambiare
78 il valore di <c>CLOCK</c>.
79 </p>
80
81 <pre caption="local vs. GMT clock">
82 <codenote>raccomandato:</codenote>
83 CLOCK="UTC"
84 <codenote>o:</codenote>
85 CLOCK="local"
86 </pre>
87
88 </body>
89 </section>
90 </chapter>
91
92 <chapter>
93 <title>POSIX Locale</title>
94 <section>
95 <title>Usare localizzazioni esistenti</title>
96 <body>
97
98 <p>
99 Il prossimo passo consiste nell'impostare la variabile <c>LANG</c> nella shell, che
100 è usata dalla vostra shell e dal window manager (e da altre
101 applicazioni). Valori validi possono essere trovati in
102 <path>/usr/share/locale</path> e generalmente la forma del nome è
103 <c>ab_CD</c>, dove <c>ab</c> è il codice della lingua
104 e <c>CD</c> il codice della nazioni. <c>_CD</c>
105 non esiste se la vostra lingua è parlata solo (o principalmente)
106 una nazione. <c>LANG</c> può essere impostata in
107 <path>/etc/profile</path> se volete che abbia effetto
108 in tutto il sistema, o in <path>~/.bashrc</path>
109 se volete un'impostazione specifica per l'utente.
110 </p>
111
112 <pre caption="Impostare la localizzazione POSIX">
113 export LANG="de_DE@euro"
114 </pre>
115
116 <note>
117 Appendendo <c>@euro</c> alla vostra localizzazione potrete usare il simbolo
118 dell' Euro (&#8364;) .
119 </note>
120
121 </body>
122 </section>
123 <section>
124 <title>Gnerare localizzazioni specifiche</title>
125 <body>
126
127 <p>
128 Se dovete usare che per default non è disponibile, potete usare
129 il comando <c>localedef</c> per generare la vostra localizzazione. Per esempio:
130 </p>
131
132 <pre caption="Generare una localizzazione usando localdef">
133 # <i>localedef -c -i en_US -f ISO-8859-15 en_US.ISO-8859-15</i>
134 </pre>
135
136 <p>
137 Dopo aver generato la localizzazione, potrete esportare la variabile LANG
138 come segue.
139 </p>
140
141 <pre caption="Esportare la variabile LANG">
142 # <i>export LANG="en_US.ISO-8859-15"</i>
143 </pre>
144
145 </body>
146 </section>
147 </chapter>
148
149 <chapter>
150 <title>Layout della tastiera per la console</title>
151 <section>
152 <body>
153
154 <p>
155 Il layout della tastiera usato dalla console è impostato in
156 <path>/etc/rc.conf</path> dalla variabile <c>KEYMAP</c>.
157 Valori validi possono essere trovati in
158 <path>/usr/share/keymaps/<c>{arch}</c>/</path>.
159 <path>i386</path> ha diverse sottodivisioni di layout
160 (<path>qwerty/</path>, <path>azerty/</path>, etc.). Alcune
161 lingue hanno molte opzioni,quindi sarebbe opportuno fare degli esperimenti
162 per decidere quale si avvicina di più alle vostre esigenze.
163 </p>
164
165 <pre caption="impostare la mappa caratteri per la console">
166 KEYMAP="de"
167 KEYMAP="de-latin1"
168 KEYMAP="de-latin1-nodeadkeys"
169 </pre>
170
171 </body>
172 </section>
173 </chapter>
174
175 <chapter>
176 <title>Layout della tastiera per il server X</title>
177 <section>
178 <body>
179
180 <p>
181 Il layout della tastierache il server X deve usare è specificato
182 in <path>/etc/X11/XF86Config</path> dall'opzione
183 <c>XkbLayout</c>.
184 </p>
185
186 <pre caption="impostare la mappa caratteri per X">
187 Section "InputDevice"
188 Identifier "Keyboard1"
189 ...
190 Option "XkbLayout" "de"
191 # Option "XkbVariant" "nodeadkeys"
192 ...
193 </pre>
194
195 </body>
196 </section>
197 </chapter>
198
199 <chapter>
200 <title>KDE</title>
201 <section>
202 <body>
203
204 <p>
205 Per KDE dovrete installare il pacchetto kde-i18n con l'opportuno
206 valore della variabile d'ambiente LINGUAS:</p>
207
208 <pre caption="Installare KDE localizzato">
209 # <i>LINGUAS="de" emerge kde-i18n</i>
210 </pre>
211
212 </body>
213 </section>
214 </chapter>
215
216 <chapter>
217 <title>Il simbolo dell' Euro per la Console</title>
218 <section>
219 <body>
220
221 <p>
222 Per impostare la console in modo che possa visualizzare il simbolo dell' Euro symbol,
223 dovrete impostare la variabile <c>CONSOLEFONT</c> in
224 <path>/etc/rc.conf</path> in uno dei file ccontenuti in
225 <path>/usr/share/consolefonts/</path> (senza l'estensioni
226 <c>.psfu.gz</c>). <c>lat9w-16</c> ha il simbolo dell' Euro.
227 </p>
228
229 <pre caption="impostare il font per la console">
230 CONSOLEFONT="lat9w-16"
231 </pre>
232
233 </body>
234 </section>
235 </chapter>
236
237 <chapter>
238 <title>Il simbolo dell' Euro in X</title>
239 <section>
240 <title>La maggior parte delle applicazioni</title>
241 <body>
242
243 <p>
244 Far funzionare appropriatamente il simbolo dell' Euro in X è leggermente
245 più arduo. La prima cosa da fare è cambiare la definizione
246 delle variabili <c>fixed</c> e <c>variable</c> in
247 <path>/usr/X11R6/lib/X11/fonts/misc/fonts.alias</path> e farle finire
248 in <c>iso8859-15</c> invece che in <c>iso8859-1</c>.
249 </p>
250
251 <pre caption="impostare i font di default in X">
252 fixed -misc-fixed-medium-r-semicondensed--13-120-75-75-c-60-iso8859-15
253 variable -*-helvetica-bold-r-normal-*-*-120-*-*-*-*-iso8859-15
254 </pre>
255
256 <p>
257 Alcune applicazioni usano i loro font specifici, e dovrete
258 dir loro di utilizzare un font che contenga il simbolo dell'Euro a parte.
259 Potrete farlo a livello di specifiche dell'utente in
260 <path>.Xdefaults</path> (potrete copiare questo file in
261 <path>/etc/skel/</path> per fare in modo che sia usato per i nuovi utenti), o
262 livello globale per ogni applicazione che ha un file di configurazione in
263 <path>/usr/X11R6/lib/X11/app-defaults/</path> (come xterm). In
264 questi file dovrete modificare delle linee esisteni o,
265 più raramente, aggiungerne una nuova. Per cambiare il font di xterm, per
266 esempio:
267 </p>
268
269 <pre caption="impostare i font per xterm">
270 <codenote>(nella vostra home directory)</codenote>
271 # <i>echo 'XTerm*font: fixed' >> .Xresources </i>
272 # <i>xrdb -merge .Xresources</i>
273 </pre>
274
275 </body>
276 </section>
277 <section>
278 <title>Il simbolo dell'Euro in (X)Emacs</title>
279 <body>
280
281 <p>
282 Per usare il simbolo dell'Euro in (X)Emacs, aggiungete ciò che segue in
283 <path>.Xdefaults</path>:
284 </p>
285
286 <pre caption="impostare i font per emacs">
287 Emacs.default.attributeFont: -*-courier-medium-r-*-*-*-120-*-*-*-*-iso8859-15
288 </pre>
289
290 <p>
291 Per XEmacs (non Emacs liscio), dovrete fare un'altra cosa.
292 In <path>/home/user/.xemacs/init.el</path>, aggiungete:
293 </p>
294
295 <pre caption="impostare i font per xemacs">
296 (define-key global-map '(EuroSign) '[&#8364;])
297 </pre>
298
299 <note>
300 Il simbolo fra le quadre è il segno dell'Euro.
301 </note>
302
303 </body>
304 </section>
305 <section>
306 <title>Lingua per OpenOffice</title>
307 <body>
308
309 <note>
310 Lingue personalizzate non sono disponibili nell'ebuild openoffice-bin per default. La
311 lingua di default in openoffice-bin è ENUS.
312 </note>
313
314 <p>
315 La lingua di default per OpenOffice è impostata come "ENUS"(01).
316 Per cambiare la lingua predefinita per OpenOffice, controllate l'ebuild
317 per trovare il codice della lingua desiderata.
318 </p>
319
320 <pre caption="emergere openoffice con la lingua desiderata come defaut">
321 # <i>LANGUAGE="01" emerge openoffice</i>
322 <comment>01 è il codice della lingua ENUS per openoffice</comment>
323 </pre>
324
325 </body>
326 </section>
327 </chapter>
328
329 </guide>

  ViewVC Help
Powered by ViewVC 1.1.20